CONFERMATO IL LICENZIAMENTO DEI DIPLOMATI MAGISTRALI

Il licenziamento dei diplomati magistrale è il regalo peggiore che potessero aspettarsi maestre e maestre immessi in ruolo negli ultimi anni con riserva T.

A confermare l’attuazione della sentenza dell’Adunanza Plenaria che porterà così allo scioglimento dei contratti è la stessa ministra Fedeli.

Si tratta, almeno così riporta il Corriere della Sera, di circa 5.300 insegnanti che hanno anche superato l’anno di prova e che credevano di avercela fatta. La delusione e l’indignazione invece in questi giorni sta prendendo il sopravvento. Indignazione che prenderà corpo lunedì 8 gennaio con lo sciopero indetto dai sindacati di Base; Cobas, Cub e Saese e che sta registrando una grandissima adesione proprio da parte delle maestre deluse. Insomma la ripresa delle lezioni inizierà nel caos, molte scuole dell’infanzia non troveranno le maestre e lo stesso vale per la scuola primaria.

A fianco alle maestre anche i genitori che nonostante i disagi causati dallo sciopero chiedono al governo la conferma delle maestre almeno fino al completamento dell’anno scolastico e proprio allo scopo di trovare una soluzione la ministra Fedeli il 4 gennaio ha convocato i sindacati.

un articolo di Informazione Sindacale 30 12 2017

- Comunicato Cgil

La vicenda dei diplomati magistrali, con la sentenza dell’Adunanza Plenaria, segna una pagina terribile della storia della scuola e del reclutamento in Italia, con il Consiglio di Stato che smentisce una serie di pronunciamenti precedenti, un’evidente disparità di trattamento tra docenti che hanno avuto sentenze definitive e altri che oggi vengono esclusi dalle GAE e la politica, che invece di fare delle scelte coraggiose e tali da risolvere questa vicenda, lascia alla magistratura il compito di decidere.

Sulla base di una precisa richiesta avanzata dalle organizzazioni sindacali durante il tavolo con il sottosegretario De Filippo del 21 e 22 dicembre, è stato calendarizzato il 4 gennaio, un incontro specifico sul tema per il quale attendiamo la convocazione formale.

Questo confronto è scaturito dalla ferma volontà della FLC CGIL di rivendicare una soluzione politica al problema dei diplomati magistrali. Se non ci saranno risposte, sarà indispensabile la mobilitazione.

Flc Cgil

Breve rassegna stampa:

Flc Cgil Scuola Nazionale:

http://www.flcgil.it/rassegna-stampa/nazionale/via-dalla-scuola-i-non-laureati-in-5mila-verso-il-licenziamento.flc

- Radio Onda d’Urto: interviste audio

http://www.radiondadurto.org/2017/12/21/scuola-fine-anno-tra-il-contratto-che-non-ce-e-migliaia-di-precari-diplomati-magistrali-a-rischio/

- Corriere della Sera

[http://www.corriere.it/scuola/medie/17_dicembre_21/maestre-senza-laurea-ecco-cosa-possono-fare-la-sentenza-salire-cattedra-556487ac-e638-11e7-a31d-9c65415bd8d8.shtml->

- La Tecnica della Scuola:

https://www.tecnicadellascuola.it/diplomati-magistrali-lo-spettro-dei-licenziamenti-massa-si-chiede-soluzione-politica

- Orizzonte Scuola:

https://www.orizzontescuola.it/diplomati-magistrale-dati-miur-ricorrenti-43-600-quanti-rischiano-licenziamento-dati-provincia-esclusivo/


Associazione Nonunodimeno: visita il nostro sito www.nonunodimeno.net - DONA ORA!

- Condividi e metti MI PIACE sulla pagina facebook:

www.facebook.com/associazionenonunodimeno/

-  segui su twitter: https://twitter.com/nonunodimeno

#nonunodimeno

Informazioni: info@nonunodimeno.net

#Gae #scuola #rassegnastampa

#intervisteradio

Data ultima modifica: 31 dicembre 2017