Giornata della Memoria: Il dolore

Il dolore narra l’attesa spasmodica e atroce del ritorno, nel 1945, dai campi di concentramento nazisti dei deportati francesi.

Il dolore di Marguerite Duras di cui l’attrice Mariangela Melato fu indimenticabile protagonista.

Il dolore narra l’attesa spasmodica e atroce del ritorno, nel 1945, dai campi di concentramento nazisti dei deportati francesi. Al dolore collettivo per i tanti morti e le attese snervanti di notizie, si mescolano le vicende del dolore personale dell’autrice il cui marito, Robert, è stato deportato a Dachau. Dall’inferno non tornerà il Robert conosciuto e amato, ma un uomo distrutto nel fisico e mutilato per sempre nell’anima.

La scrittrice parla della sua reazione di fronte a questo scempio, parla delle misure, pratiche, da lei prese per porvi rimedio, e infine parla del distacco.

Un ricordo indimenticabile per tutti noi presenti alla serata del 22 aprile 2013 al Teatro Elfo Puccini per la proiezione su grande schermo de Il dolore, spettacolo prodotto dal Teatro Stabile di Genova, per la regia di Massimo Luconi, di cui l’attrice Mariangela Melato indimenticabile protagonista.

http://www.elfo.org/stagioni/20122013/ildolore/proiezione.html


Associazione Nonunodimeno: visita il nostro sito www.nonunodimeno.net - DONA ORA!

- Condividi e metti MI PIACE sulla pagina facebook:

www.facebook.com/associazionenonunodimeno/

-  segui su twitter: https://twitter.com/nonunodimeno

#nonunodimeno

Informazioni: info@nonunodimeno.net

Data ultima modifica: 3 gennaio 2019