CINEMA: Gli studenti diventano REGISTI

Oltre 60 studenti milanesi degli istituti superiori Severi, Tenca, Manzoni e Gonzaga si sono trasformati in registi e operatori cinematografici per raccontare la Resistenza dal loro punto di vista, grazie ai laboratori promossi da Anpi Milano in collaborazione con lo studio di comunicazione Look Mi e Società Cinematografica (So.Ci.) sotto la supervisione del produttore Alessandro Calosci: ne sono nati i due cortometraggi "Biciclette" e "Impronte", interamente girati e montati dai ragazzi e presentati in anteprima in questi giorni al cinema Anteo.

Il progetto "I luoghi della Resistenza", come spiegano da Look Mi, "vuole avvicinare i giovani al mondo del cinema da una prospettiva poco nota, ovvero quella della produzione, e nello stesso tempo farli riflettere su un tema importante come quello della Resistenza.

L’obiettivo è quello di poter portare l’iniziativa anche in altre scuole".

I cortometraggi verranno proiettati in occasione delle celebrazioni per il 25 aprile.

a cura di Lucia Landoni


Associazione Nonunodimeno: visita il nostro sito www.nonunodimeno.net - DONA ORA!

- Condividi e metti MI PIACE sulla pagina facebook:

www.facebook.com/associazionenonunodimeno/

-  segui su : https://twitter.com/nonunodimeno

#nonunodimeno

Informazioni: info@nonunodimeno.net

Data ultima modifica: 10 novembre 2018