RITORNO A SCUOLA della prof Dell’Aria

Contro le false promesse dei ministri pronto il ricorso per la revoca della sanzione.

Ansa Ultima ora: "Abbiamo individuato la soluzione per chiudere la vicenda senza presentare il ricorso al Tribunale di Palermo: una dichiarazione di illegittimità della sanzione che fa venir meno gli effetti giuridici della sanzione". Lo affermano gli avvocati Fabrizio La Rosa e Alessandro Luna, legali della docente di Rosa Maria Dell’Aria, dopo l’incontro a Palermo con i dirigenti del Miur . "Per i dettagli e la definizione formale - aggiungono - ci incontreremo nei prossimi giorni". L’incontro si è svolto all’aeroporto di Punta Raisi, tra il capo dipartimento Sistema educativo del Miur Carmela Palumbo, il capo dell’ufficio legislativo Maurizio Borgo e i legali Fabrizio La Rosa e Alessandro Luna. La docente era stata sospesa per 15 giorni dal provveditore Marco Anello ed era rientrata lunedì scorso dopo aver scontato la sanzione. Gli alunni della II E dell’Iti Vittorio Emanuele III in un PowerPoint avevano paragonato le leggi razziali al decreto sicurezza e per il provveditore si era trattato di omesso controllo.

È tornata questa mattina a scuola l’insegnante di Palermo sospesa per due settimane con l’accusa di non aver controllato un lavoro realizzato dai suoi alunni. "Ci è mancata come l’aria", le hanno scritto studenti e colleghi.

Il servizio di Lucia Sgueglia per il Tg3 delle 19 del 27 maggio 2019

Data ultima modifica: 31 maggio 2019