CORONAVIRUS: le misure per le scuole

Ecco le misure per la scuola previste dal DPCM:

➡️ VIAGGI DI ISTRUZIONE: sospensione dei viaggi di istruzione, visite e uscite didattiche sino al 15 marzo 2020

➡️ RIMBORSI: estensione dell’applicazione dall’art. 41, comma 4, del decreto legislativo 23 maggio 2011, n. 79, a prima della partenza (“Dopo la partenza, quando una parte essenziale dei servizi previsti dal contratto non puo’ essere effettuata, l’organizzatore predispone adeguate soluzioni alternative per la prosecuzione del viaggio programmato non comportanti oneri di qualsiasi tipo a carico del turista, oppure rimborsa quest’ultimo nei limiti della differenza tra le prestazioni originariamente previste e quelle effettuate, salvo il risarcimento del danno.”)

➡️ ASSENZE E CERTIFICATO MEDICO: sino al 15 marzo il rientro a scuola da assenze per malattia di più di 5 giorni dovrà avvenire dietro presentazione di certificati medici. Ciò anche in deroga alle disposizioni vigenti.

➡️DIDATTICA DIGITALE A DISTANZA: Nei comuni dove è prevista la sospensione delle attività didattiche è possibile per il periodo dell’emergenza sanitaria attivare lezioni online. A tal fine il ministero sta provvedendo a dotare le scuole di una piattaforma digitale unica e a stanziare le risorse necessarie per garantire a tutti gli studenti che ne hanno bisogno degli strumenti e della rete internet.

➡️TESTO INTEGRALE DPCM: scaricalo qui:

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 25 febbraio 2020

➡️ RACCOMANDAZIONE: è importante in questa fase diffondere il più possibile le notizie, ma occorre prestare la massima attenzione a condividere solo le notizie e i documenti ufficiali.

Data ultima modifica: 27 febbraio 2020