CUBA: "Unesco riconosce Cuba leader in Educazione"

ANCHE QUEST’ANNO L’UNESCO RICONOSCE IL SISTEMA SCOLASTICO CUBANO COME IL MIGLIORE DEL MONDO

L’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura (Unesco) ha elogiato i risultati delle politiche di Cuba in materia d’Educazione inclusiva e di qualità nel recente Rapporto sul Controllo dell’Educazione nel Mondo 2020 (noto come rapporto GEM).

Questa relazione riporta il meccanismo di controllo globale sull’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile (ODS) No. 4: Garantire un’educazione inclusiva, equa e di qualità, e promuovere opportunità per apprendere per tutta la vita per tutti.

L’edizione del 2020 sottolinea che la partecipazione nell’educazione della prima infanzia nell’Isola Grande delle Antille è del 100%, come parte della meta 4.2 di queste ODS: «Da qui al 2030 assicurare che tutte le bambine e tutti i bambini abbiano accesso ai servizi d’attenzione e sviluppo nella prima infanzia e un’educazione prescolare di qualità per far sì che siano preparati per la scuola elementare».

Yahima Esquivel, rappresentante permanente di Cuba presso l’Unesco, ha risaltato nel suo account in Twitter che il rapporto mondiale «segnala l’efficacia del programma cubano “Educa tuo Figlio” per assicurare un’ educazione di qualità e inclusiva dalla prima infanzia e nei contesti rurali» ed elogia «il Programma d’Educazione Sessuale di Cuba, segnalando la sua messa a fuoco preventiva, di genere e di diritti sessuali in tutti i piani degli studi di base, corsi scelti e studi dopo i diplomi».

La diplomatica cubana ha segnalato l’elogio dell’organismo internazionale agli sforzi dell’Isola come esempio ha indicato l’inserimento degli alunni con necessità speciali nel sistema educativo convenzionale.

Ancora una volta l’Unesco riconosce come leader il settore a livello mondiale da parte di Cuba, nazione che nell’Articolo 73 della sua Costituzione stabilisce che «l’educazione è un diritto di tutte le persone ed è responsabilità dello Stato, che garantisce servizi d’educazione gratuiti, accessibili e di qualità per la formazione integrale dalla prima infanzia all’insegnamento universitario post diploma».

* da Granma - Un articolo di Enrique Moreno Gimeranez - contropiano.org

Data ultima modifica: 7 luglio 2020