LICEO BOTTONI: Cittadinanza attiva futura - Il Progetto

"Cittadinanza attiva futura" in memoria di Gino Strada

Le classi 5C e 4F del nostro liceo hanno iniziato a ottobre un percorso innovativo di PCTO, organizzato in collaborazione con la scuola media Puecher, che fa parte del quadrilatero di scuole della zona MacMahon, di cui facciamo parte.

Gli studenti del Liceo Bottoni diventeranno allenatori e istruttori nella tecnica del Debate, che hanno sperimentato negli ultimi anni per iniziativa di alcuni docenti di filosofia e lettere. Il dibattito strutturato, che lavora sulle capacità di argomentazione relative a tematiche culturali e d’attualità, vedrà impegnate le classi seconde della scuola media Puecher in un torneo finale che sarà intitolato alla memoria di Gino Strada.

Il lavoro educativo tra pari permetterà a tutti gli studenti di beneficiare di questa opportunità, per approfondire la conoscenza degli argomenti selezionati e soprattutto per sviluppare la propria personalità, in campo espressivo e di argomentazione.

Il primo atto di questo PCTO è stato il Debate che ha visto impegnata la nostra 5C in un Debate relativo alla legittimità o meno di interventi armati nel mondo, al fine di esportare la democrazia. Il riferimento è ovviamente alle recenti vicende afgane, che le nostre classi hanno approfondito a inizio anno scolastico.

La giuria che ha decretato il vincitore ha visto la partecipazione della preside Anna Ferri degli istituti Rinnovata/Puecher, della nostra preside Giovanna Mezzatesta e della docente di lettere della scuola media Puecher Noemi Morrone.

Un progetto per innovare il PCTO e metterlo veramente al servizio dell’orientamento e della formazione dei nostri studenti, nella prospettiva della loro cittadinanza attiva futura.

News Liceo Bottoni

Data ultima modifica: 26 ottobre 2021