PETIZIONE DON MILANI: PARTITA LA RACCOLTA FIRME

L’Italia tutta ha molto da farsi perdonare dal priore di Barbiana condannato dallo Stato italiano per vilipendio e apologia di reato.

FIRMA per la PETIZIONE promossa dall’Associazione NonUnodiMeno

: qui le prime 250 firme http://www.nonunodimeno.net/spip.php?article4964

26 novembre 2017

GIANSANDRO BARZAGHI "Come combattere la dispersione scolastica"

La proposta NonUnodiMeno di Milano non è puramente teorica ma fa riferimento al modello delle ZEP francesi istituite nel 1981 dal Governo Jospin – le zones d’education prioritaires – con l’obiettivo di fornire un sostegno aggiuntivo alle aree del paese scolasticamente più disagiate.

- Riproponiamo un articolo di Giansandro Barzaghi a proposito di dispersione scolastica e abbandono

19 ottobre 2017

MILANO: SOLIDARIETA’ E VICINANZA A PAOLO E DJIANA

Paolo Cagna Nichi, storico militante della sinistra milanese, è stato brutalmente aggredito sotto casa sua da un balordo razzista perché sua moglie è “la zingara che va in televisione”.
- comunicato Nonunodimeno

9 novembre 2016

ADESIONE NONUNODIMENO APPELLO SCUOLA

A nome dell’Associazione NonUnodiMeno aderisco all’Appello contro la MalaScuola di Renzi e mi impegno a contrastarla intutte le sedi istituzionali e non, contrapponento in positivo unìidea di scuola come quella rappresentata dalla LIP. Giansandro Barzaghi

- APPELLO on line Sezione "Lavoro e Diritti":

http://www.nonunodimeno.net/spip.php?article2943

29 settembre 2015

SCUOLA aiuti alle private: il TAR BOCCIA LA REGIONE LOMBARDIA

SOTTO ACCUSA I FINANZIAMENTI PER L’ACQUISTO DI MATERIALE DIDATTICO
Il contributo agli studenti è «discriminante» e svantaggioso nei confronti di chi frequenta istituti pubblici.A parità di reddito, e parliamo di redditi bassi, di famiglie in difficoltà economiche, gli studenti delle scuole pubbliche sono «discriminati» rispetto a quelli delle private. Lo stabilisce una sentenza del Tribunale amministrativo regionale, che scardina il sistema di aiuti economici distribuiti dalla Regione.
La (...)

7 aprile 2014

INTERROTTO IL CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA

Il 16 dicembre una delegazione di 4 studenti dell’Uds e di tre rappresentanti dell’Associazione NonUnodiMeno, da tempo impegnati nella battaglia contro i Buoni Scuola, dopo aver presentato regolare richiesta, hanno voluto esprimere nell’Aula Consiliare il loro netto dissenso a ciò che è previsto dal Bilancio Preventivo. (Leggi tutto)

31 dicembre 2013

Convegno Nazionale di Formazione - Milano 26/10 Liceo Carducci: Mozione conclusiva

Il Convegno Nazionale di Formazione "Senza oneri per lo Stato - Un principio costituzionale da rispettare: no al finanziamento alle scuole private" si è concluso con l’approvazione all’unanimità di una Mozione che lancia "la proposta di rafforzare il Coordinamento nazionale “Per la Scuola sella Costituzione”, vero e proprio Movimento nazionale di difesa della Scuola statale, articolato nelle varie realtà territoriali e aperto alle più diverse espressioni associative, ma coerente e unitario nell’ispirazione e negli obiettivi".

29 dicembre 2013

Regione Lombardia: presidio contro i fondi pubblici alle scuole private

La Giunta Maroni taglia il Diritto allo Studio di tutti gli studenti mentre eroga 30 milioni di euro alle Scuole Private. A Milano, il 5 dicembre, studenti e associazioni hanno tenuto un presidio davanti alla sede della Regione Lombardia per consegnare le oltre 15000 firme raccolte contro tale discriminazione e per il rispetto dell’Art.33 della Costituzione della Repubblica.

20 dicembre 2013

Consegna delle firme e presidio di protesta davanti alla Regione Lombardia: il servizio del TG3 Nazionale

La consegna delle firme raccolte dalla nostra Petizione contro i Buoni Scuola regionali alle scuole private e il presidio organizzato da studenti docenti e genitori in appoggio alla Petizione e contro il drastico e discriminante taglio ai fondi del Diritto allo studio per tutti gli studenti.

20 dicembre 2013

Presidio contro i Buoni Scuola

La nostra richiesta di Audizione è stata accettata dalla VII Commissione istruzione della Regione Lombardia, insieme a quella degli studenti. le nostre ragioni in merito all’incostituzionalità della "dote per la libertà di scelta" 5 dicembre ore 15.00 CONSEGNA DELLE FIRME

3 dicembre 2013

0 | 10 | 20 | 30 | 40 | 50 | 60

Cerca nel sito

NonUnodiMeno-News

Link